Viviana Laffranchi

Gli esordi

Nel 2004 inizia a scrivere in dialetto bresciano, affiancata da Piergiorgio Cinelli ed entra nel gruppo “Goi de cüntala”, i migliori artisti bresciani uniti per un progetto benefico patrocinato dal comune di Brescia e dall’Associazione “Palcogiovani” che li vede coinvolti, ognuno con il proprio brano, in un Cd disponibile nelle edicole e nei teatri di Brescia e provincia.

Nel settembre 2004 e 2005 si aggiudica la visibilità televisiva su Rai Due, essendo finalista al “Festival del Garda”, qui vincitrice del premio “Top premier radio” (miglior brano radiofonico) con “Libera” (testo e musica di Viviana), canzone fortemente voluta dal maestro Vince Tempera.

L’anno successivo nuovamente in Rai con il pezzo Una stella brilla già (testo e musica di Viviana)

 

2005–2011

Oltre ai propri progetti, è corista per il cantautore Piergiorgio Cinelli in tutto il tour del suo primo disco in dialetto bresciano.

Nel 2006 esce il primo cd in lingua italiana di Viviana Cose giuste e sbagliate (testo e musica di Viviana). Segue un tour per la Lombardia con la sua band.

Marzo 2008: La canzone “Una stella brilla già”entra a far parte del cd di sole cantautrici femminili in occasione della campagna promossa dal consiglio d’Europa Stop alla violenza domestica contro le donne.

Successivamente le sue canzoni in italiano vengono scelte per fare da colonna sonora a due “mezzometraggi” realizzati grazie al Centro Oratori Bresciani per sensibilizzare i giovani sui temi “Famiglia/Alcool/Amicizia/Lavoro”.

2011 L’artista partecipa con successo ad “AREA SANREMO” nella sezione “SANREMO DOC” arrivando fra i 10 finalisti. Esce la compilation dei finalisti “Terra di Musiche” con la sua canzone “Os”, patrocinata dal MEI di Giordano Sangiorgi.

2011 Inizia la collaborazione con l’ etichetta Multiforce di Tiziano Giupponi ed esce il cd  “Denàc’ ai oc'”, patrocinato anche dai Comuni di Brescia e Vestone, dalla Comunità Montana di Vallesabbia, dall’Associazione Palcogiovani e dalla Provincia di Brescia (come Assessorato alle Attività e Beni culturali e alla Valorizzazione delle identità culturali e lingue locali Pubblica Istruzione). Un lavoro attento che vanta musicisti d’ eccezione.

2014–2020

Dal 2014 inizia a dedicarsi anche all’insegnamento di canto moderno presso l’Accademia “Le Dissonanze” e intensifica la sua preparazione con corsi di lettura espressiva e doppiaggio (base e avanzato) e successivamente lavora come doppiatrice alle AltreFrequenze Studio di Brescia (diventa la voce del Magistrato nel film “L’ultima Luna” di Moroni).

Nel 2020 è stato pubblicato il suo ultimo progetto musicale (etichetta Multiforce). Registrato al MikorStudio di Castenedolo di Michele Coratella, album completamente suonato che vanta la partecipazione di vecchi amici e grandi musicisti: Giulio Scalmana, Luca Nocco, Federico Chikko Zanetti, Mauro Carraro, Amos Castelnuovo, Michele Coratella.

Editoria

Successivo alla pubblicazione del racconto Basta un soffio di vento (fra i vincitori del concorso “racconti bresciani” il 20 giungo esce il suo primo romanzo Potresti essere tu edito Angolazioni. Al via oggi la presentazione che unisce musica e parole.

Collaborazioni

Piergiorgio Cinelli, Giovanni Polli, Daniele Rechiedei, Emanuela Sfondrini, Charlie Cinelli, Radio Vera/Bruno, Sergio Benzoni, Federico Zanetti, Vince Tempera, Riccardo Maffoni, Paolo Capoferri, Stefano Gelmini, Carlo Poddighe, Michele Coratella (Mikor Studio), Giordano Sangiorgi (MEI), Amos Castelnuovo, Diego Zanetti, Marco Foccoli, Marco Piccini, Giulio Scalmana, La Selvaggi Band, Radio Noi Musica, Cristian Mondini, Luca Nocco e molti altri.

Le date dei concerti di Viviana Laffranchi

Luglio 2021
Agosto 2021
Nessun evento trovato!
Carica altro

Gallery di Viviana Laffranchi